22 Mai 2019

MARS L80N ED EOS L65 AL DEBUTTO A ENOVITIS IN CAMPO

product image

Saranno all’opera tra i vigneti toscani i nuovi isodiametrici di gamma alta e di gamma media, presentati all’ultima edizione di EIMA.


Multifunzionalità, comfort operativo ai vertici della categoria e agilità nelle manovre anche tra i filari più stretti: sono queste le carte vincenti dei nuovi trattori specializzati del Gruppo BCS. Presentati in anteprima mondiale all’ultima edizione EIMA, la serie Eos L65 e la serie Mars L80N sono ora pronte per mettersi all’opera tra i vigneti della tenuta Trerose di Montepulciano (SI) durante le prove dinamiche di Enovitis in campo.

Per caratteristiche tecniche e dimensionali, gli ultimi nati di casa PASQUALI sono la massima espressione della vocazione specialistica dei trattori del Gruppo lombardo.

Con l’introduzione della nuova serie Eos L65 motorizzata Kohler da 56 cv, si completa l’offerta di trattori di gamma media. Dotati dell’esclusivo telaio OS-Frame con trasmissione a 24 velocità, i trattori Eos L65 sono disponibili in otto versioni, per soddisfare le esigenze classiche dei trattori specializzati: lavorazioni in colture a filari di vigneti e frutteti anche in zone declive, serre, manutenzione sia estiva che invernale degli spazi adibiti a verde.

La nuova serie Mars L80N si colloca invece tra i trattori isodiametrici di gamma alta. È caratterizzata da una postazione di guida completamente ridisegnata: adozione di pedali sospesi per un azionamento defaticante e confortevole, postazione di guida reversibile (disponibile anche sulla serie L65) con piattaforma sospesa su silent-block e cabine omologate a garanzia di una piacevole vivibilità interna. A ciò si aggiunge una visibilità ottimizzata su carreggiata e ambiente circostante, grazie alle dimensioni ultra compatte del nuovo cofano, sotto il quale è collocato il prestante motore Kohler 4 cilindri common rail da 75 cv a gestione elettronica.

Per vedere in azione i nuovi isodiametrici del Gruppo BCS, appuntamento a Enovitis il 20 e il 21 giugno.

Download