Siena K5.60 AR

Trattori isodiametrici, monodirezionali o reversibili, con articolazione centrale. 48 CV


I Siena K5.60 AR sono trattori specializzati nati per essere impiegati in spazi estremamente ristretti: colture a filari, vigneti, frutteti, serre e vivai oltre a tutti i lavori di manutenzione sia estiva che invernale tipici delle municipalità.

Grazie alle ruote isodiametriche e allo sterzo con guida idrostatica agente sullo snodo centrale, i Siena K5.60 AR hanno nell’agilità e nella manovrabilità le loro doti migliori.

La postazione di guida reversibile (opzionale) consente di operare in maniera pratica e razionale sia con attrezzature trainate che frontali.

I Siena K60 montano un motore Kubota a 4 cilindri ad iniezione diretta che sviluppa 48 CV di potenza.

Il motore è dotato di serie di masse controrotanti, indispensabili su macchine con motore a sbalzo al fine di evitare fastidiose vibrazioni e ridondanti rumori all’interno della cabina.

Informazioni aggiuntive

Motore

Modello Potenza KW/CV Regime nominale (giri/min) N. cilindri Cilindrata (cm3) Aspirazione Coppia motrice max (Nm/giri.min)
Siena K60 35,2 / 48 2800 4 2197 Naturale 144,6 / 1700

Trasmissione e cambio

La trasmissione dei Siena K60 è allestita con telaio OS-FRAME.

La struttura con motore a sbalzo consente di ottenere un baricentro particolarmente basso senza sacrificare la luce libera al suolo.

Uno snodo centrale consente all'avantreno un'oscillazione fino a 15° rispetto al retrotreno stabilizzando l'assetto sui terreni declivi.

Il cambio sincronizzato a 24 velocità (12 AV + 12 RM) con inversore sincronizzato permette un utilizzo ottimale dei Siena K60, risparmio di carburante e una migliore qualità del lavoro.

La frizione 'Long life' è a dischi multipli in bagno d'olio e non necessita di manutenzione.

Gli assali sono dotati di riduttori epicicloidali per contenere al minimo il passo del trattore aumentandone la manovrabilità.

La trazione è a 4 ruote motrici permanenti.

Pto e idraulica

La presa di forza posteriore è indipendente dal cambio e sincronizzata con l'avanzamento.
Inseribile mediante un comando elettroidraulico, ha un regime di 540/540E giri/min.

La frizione è a dischi multipli in bagno d'olio.

Il robusto sollevatore posteriore a martinetti (o in opzione a sforzo e posizione controllati) si affida ad attacchi polivalenti pratici e versatili per adattarsi in maniera semplice e veloce a tutte le attrezzature in commercio.

L'impianto idraulico è a doppio circuito con due pompe indipendenti: una da 22,1 l/min dedicata al sollevatore e ai distributori, l'altra da 16,8 l/min dedicata all'idroguida e ai servizi. In opzione è disponibile un impianto maggiorato con pompa sollevatore da 33,1 l/min e stabilizzatore di calore.

Un joy stick a comando elettronico, posto come bracciolo a destra dell'operatore, consente di comandare con un unico dispositivo sia l'impianto idraulico che il sollevatore posteriore.

Sicurezza attiva e passiva

L'impianto frenante è costituito da freni a dischi multipli in bagno d'olio agenti sulle ruote posteriori.

Il bloccaggio dei differenziali anteriore e posteriore è a comando elettroidraulico e consente al trattore di rimanere sempre in trazione.

Speciali roll-bar e cinture di sicurezza fissate al sedile proteggono l'operatore.

Postazione di guida

La postazione di guida dei Siena K60 è stata realizzata su misura per il conducente con tutti i comandi posti in maniera ergonomica e facilmente azionabili.

Lo sterzo con guida idrostatica garantisce la massima manovrabilità e contenuti raggi di volta.

Il volante e il sedile sono regolabili in funzione della struttura fisica del conducente. Il cruscotto con strumentazione digitale permette il totale controllo dello stato del mezzo.

Nella versione reversibile la piattaforma di guida è sospesa su silent block che assorbono vibrazioni e rumorosità a tutto vantaggio del comfort.
Pochi secondi servono all'operatore per ruotare di 180° il modulo di guida composto da sedile, volante e cruscotto così da poter lavorare con l'attrezzatura posta frontalmente, vigilando costantemente e con estrema precisione sulle lavorazioni.

Cabine omologate

Disponibili nelle versioni Lusso e Comfort con aria condizionata, le cabine dei Siena K60 sono state studiate con estrema cura fin nei minimi particolari per garantire una piacevole vivibilità interna e non danneggiare l'ambiente nel quale operano.

La struttura è montata su una piattaforma sospesa completamente indipendente dal telaio del trattore così da attutire rumori e vibrazioni.

Le grandi vetrate ottimizzano la visuale del conducente sia quando lavora con postazione di guida tradizionale sia retroversa.

Altri modelli che potrebbero interessarti